La Caffetteria Conte Verde viene fondata nel 1986 dalla famiglia Stinelli. Diventa subito un punto di ritrovo dei Torinesi per la pasticceria e il caffè. Negli anni successivi il locale viene ampliato con nuovi spazi e nuove attività sino a raggiungere circa 500 metri quadri. Nasce così la pizzeria e il ristorante Conte Verde reso celebre dai prelibati piatti di nonna Antonietta. Il ristorante richiama gourmet da tutta Europa: tedeschi, francesi, svizzeri. Per i palati europei la cucina affianca alle proprie specialità anche un ricco menù di piatti tipici italiani. Dal 2000 la cantina del Conte Verde si arricchisce di una selezione di vini a marchio Conte Verde DOC e DOCG.